Home | Deutsch | English | Sitemap

DoloMythos

Il più grande Museo delle Dolomiti

DoloMythos - Sapevate...
 

Michael Wachtler

Sapevate SAPEVATE che negli ultimi anni grazie alle ricerche del DOLOMYTHOS sono state scoperte e per la prima volta descritte più di 100 piante nuove. La Paleobotanica, la scienza che studia l’evoluzione delle piante, doveva essere riscritta.

SAPEVATE che grazie alle ricerche del DOLOMYTHOS furono scoperti importanti resti di dinosauri come Megachirella wachtleri o Rhyncosaurus. Inoltre hanno trovato nuovi tipi di dinosauri – come Sphingopus ladinicus - che mostrano lo sviluppo del primi dinosauri.

SAPEVATE che Michael Wachtler, l’ideatore e il direttore del DOLOMYTHOS è stato onorato per i suoi meriti con Megachirella wachtleri l’antenato dei serpenti e delle lucertole e limportanti piante come Wachtleria, Wachtlerina o Wachtleropteris.

SAPEVATE che attraverso gli studi di DOLOMYTHOS fu scoperto la “Fossillagerstättte Piz de Peres” di rilevanza mondiale. Per ”Fossillagerstätte” si intendono siti paleontologici che si distinguono per una grande varietà di fossili di alta qualità e unici al mondo.

SAPEVATE che con DOLOMYTHOS fu creata la più vasta mostra sulla storia delle Dolomiti. Nessun altro museo contiene così tanti reperti originali, che descrivono la genesi di queste particolari montagne.

SAPEVATE che DOLOMYTHOS è il museo delle Dolomiti più visitato. I punti di forza sono la ricostruzione della genesi delle Dolomiti, la loro storia e il mondo delle leggende e miti. Una caccia al tesoro dedicata ai bambini introduce i più piccoli nel mondo della ricerca e della scoperta.

SAPEVATE che DOLOMYTHOS ha messo a disposizione il suo nome per il “Culturonda DoloMythos”. La guida culturale offre un’ampia visione delle Dolomiti, delle usanze della popolazione e la loro storia. Qui vengono mostrate le più belle e tipiche località di questo patrimonio mondiale dell’Unesco.

SAPEVATE che DOLOMYTHOS ha messo a disposizione il suo nome per il “Culturonda DoloMythos”. La guida culturale offre un’ampia visione delle Dolomiti, delle usanze della popolazione e la loro storia. Qui vengono mostrate le più belle e tipiche località di questo patrimonio mondiale dell’Unesco.

SAPEVATE che tanti olotipi, cioè gli esemplari indicati nella descrizione originale di una nuova specie da DOLOMYTHOS (Collezione Michael Wachtler) si trovano nei Musei più rinomati d‘Europa.


Megachirella wachtleri
Fossili
Fossili
   
 

Partner Culturonda Dolomythos

 

DoloMythos - Enciclopedia

Dolomythos - Mercatino natalizio sotterraneo

Megachirella wachtleri
La madre di tutte le lucertole e i serpenti

L'evoluzione delle angiosperme

La storia delle Dolomiti
I più begli edifici della natura

Il nome delle Dolomiti
Una strana storia

La conquista delle montagne
Le Dolomiti vengono scalate

La Grande Guerra nelle Dolomiti
Origini e orrore

  


Dolomythos - Museo
Via Rainer 11,
I-39038 San Candido (BZ)
Part. IVA IT02608410219

Tel. +39 0474 913462
Fax +39 0474 913092
info@dolomythos.com
www.dolomythos.com

Link utili:

Zona delle Tre Cime nelle Dolomiti
Vacanze in Alto Adige
Editoria | Direttiva privacy | Cookie | © Webdesign by SiMedia

DOLOMYTHOS - Schatzkammer der Dolomiten
P.-P.-Rainerstr. 11, I-39038 Innichen (BZ)
Tel. +39 0474 913462 - Fax +39 0474 913092 - info@dolomythos.com - www.dolomythos.com
MwSt.-Nr. IT92017210219